siempre-mas-paz
Experienthial Theme Journey

I Temi dei Viaggi Esperienziali in risonanza con l’eredità delle civiltà precolombiane

Attraverso i Viaggi Esperienziali a Tema, abbiamo a cuore il raggiungimento di due scopi importanti: l’ampliamento della conoscenza dell’individuo e la diffusione - nella sua pura essenza - dell’antica e pura filosofia dei Maya e di altri popoli affini, come il popolo di Teotihuacan e gli Inca, originari dei paesi visitati con noi.

mappa civiltà precolombiane
Donne Maya

Queste evolute civiltà native dell’America Centro Meridionale si svilupparono, nei vari periodi della loro storia, circa tra il 2000 a.C. e il 1500 d.C.
Li accomunava una sofisticata conoscenza nel campo scientifico e astronomico: un elaborato sistema di scrittura (solo gli Inca non la usavano), il calendario, il sistema di numerazione, la conoscenza dei movimenti ciclici del cosmo (tra i quali eclissi, solstizi ed equinozi) e l’abilità costruttiva.

Piramide

La loro conoscenza permeava ogni evento della loro vita.
Sul piano religioso-spirituale li accomunava la particolare venerazione del Sole come divinità intermediaria tra Terra e Cielo, la concezione ciclica del cosmo e l’interrelazione dualistica tra terra e cielo, sole e luna, vita e morte.
La coltivazione del Mais, dono della Madre Terra, comune a questi popoli era alla base della loro alimentazione e anche simbolo fondamentale nelle loro ritualità religiose.

Cichen itzà

I MAYA, conoscitori dei ritmi della vita, del tempo, del futuro e del cosmo, hanno preannunciato l’avvento di una nuova era, più evoluta. Attraverso l’osservazione del Cielo arrivarono a scoprire la relazione tra la dinamica del cosmo e quella dell’agire dell’uomo e, consapevoli del rapporto tra le nostre azioni e il Tutto, portarono la loro esistenza ad essere in accordo con l’universo, col suo continuo divenire, in armonia con ogni mutamento.


Ancora oggi i discendenti di queste antiche e nobili civiltà, pur avendo modificato il loro stile di vita, mantengono e difendono gelosamente tradizioni, valori e cultura dei loro antenati e con essi l'imprinting presente nei siti di maggior culto.

sicurezza


I Maya vivevano e agivano in sincronicità e nel rispetto di Madre Terra e di Padre Cielo, in condivisione, in serenità, in connessione. Accolti dalla Madre e dall’elemento Acqua, risvegliavano il ricordo della sicurezza del grembo materno e del liquido amniotico, simboli di agio e fecondità.

unità


I Maya usavano il saluto “ In Lak’ech”, “ io sono un altro te stesso”. Tutto parte della stessa vibrazione universale, tutti anelli dell’infinita catena della creazione, dove ogni cosa è sottilmente legata, in interrelazione con tutto ciò che esiste. L’illusione che tutto sia frazionato nel tempo e nello spazio ci fa sentire in separazione togliendoci serenità. Come i Maya possiamo affidarci alla connessione col Tutto e sentirci UNO.

Calendario Maya
armonia


Questa civiltà stimola in noi un’opportunità evolutiva: tornare a vivere in armonia con il bioritmo della terra, con i cicli della natura e dell’universo, dove tutto è vivo, in movimento continuo. Un equilibrio dinamico di unione tra le varie parti, Sole e Luna, Maschile e Femminile.

gratitudine


Questo popolo è stato, e ancora oggi è, un esempio di umiltà e di gratitudine. In apertura di cuore, vive in unione col tutto, sentendosi in abbondanza e completezza.
Gode del presente in gratitudine per ogni cosa che accade, per ciò che si ha, per ciò che si riceve, per ogni prodotto della terra e in armonia con ogni essere vivente.

Contacts

asociacion@siempremaspaz.mx

Phone: +52 (985) 102 3691

Phone: +39 338 110 12 20