siempre-mas-paz
Experienthial Theme Journey

I Cenotes: l'acqua e le filosofie precolombiane

I nostri viaggi, lungo itinerari che raccolgono pace, portano a immergerci in pause di bellezza mozzafiato, tra i cenotes caratteristici dello Yucatan.
I cenotes, in lingua Maya “dzonot”, occhio della Terra, sono delle piscine naturali di antichissima origine geologica, generate e modellate dall’azione dell’acqua piovana che, premendo sul terreno fortemente calcareo, ne causò il cedimento. Si formarono profonde caverne e cunicoli, riempiti nel tempo da detriti naturali, che hanno dato vita e sviluppo a una particolare vegetazione, e dalle stesse piogge, che hanno scavato corsi sotterranei di acqua purissima, in quanto filtrata dalla roccia. La regione dello Yucatan, particolarmente priva di fiumi e risorse idriche superficiali, è al contempo la zona del mondo a più alta concentrazione di bacini sotterranei. Se ne contano fino a 7000, molti interrelati tra di loro. Per gli antichi Maya i cenotes rivestivano un significato di immenso valore. Li ritenevano delle sacre fonti da cui rifornirsi di acqua dolce nei lunghissimi periodi di siccità. Erano luoghi di culto e di purificazione, dove avvenivano i rituali per ringraziare e ingraziarsi le divinità della Pioggia e dell’Acqua. Portali di collegamento con il Divino, diffondevano un’informazione sottile attraverso la loro capillare rete sotterranea, fino a permearne la Terra.

Quando oggi, nei nostri Viaggi Esperienziali a Tema, visitiamo tali meraviglie naturali, miriamo a rifletterci nel loro delicato equilibrio, a contemplare nello specchio d’acqua un senso di pace che riconosciamo nell’intimo, integrato nelle profondità più insondabili e originarie del nostro essere.

Contacts

asociacion@siempremaspaz.mx

Phone: +52 (985) 102 3691

Phone: +39 338 110 12 20